Revisione sistematica dell'efficacia dei nutraceutici per alleviare i segni clinici dell'osteoartrite

JM Vandeweerd, C Coisnon, P Clegg, C Cambier, Un Pierson, F Hontoir, C Saegerman, P Gustin, S Buczinski

Estratto:

Sono stati descritti vari trattamenti per l’artrosi, compreso l’uso di nutraceutici. Obiettivi: rivedere sistematicamente la letteratura sugli effetti dei nutraceutici sui segni clinici di dolore o locomozione anormale in cavalli, cani e gatti e discutere gli aspetti metodologici degli studi e delle revisioni sistematiche.

Metodi: è stata eseguita una ricerca sistematica di studi controllati che valutano l’impatto dei nutraceutici sull’artrosi in cavalli, cani e gatti, utilizzando come motori di ricerca: Medline, CAB Abstracts e Google Scholar.

Le prove scientifiche sono state valutate mediante criteri proposti dalla Food and Drug Administration (FDA) e un sistema di punteggio adattato sia dalla dichiarazione CONsolidated Standards of Reporting Trials (CONSORT) che dalle raccomandazioni per la valutazione degli studi del Center of Evidence Based Medicine di Oxford. Risultati: Ventidue documenti sono stati selezionati e revisionati, con 5 studi eseguiti su cavalli, 16 su cani e 1 su gatti.

La forza dell’evidenza era bassa per tutti i nutraceutici ad eccezione degli acidi grassi omega-3 nei cani. C’era un numero limitato di rigorosi studi randomizzati controllati e di partecipanti a studi clinici.

Conclusioni: le prove di efficacia dei nutraceutici sono scarse, ad eccezione delle diete integrate con acidi grassi omega-3 nei cani. Un maggiore accesso alle revisioni sistematiche deve essere parte degli obiettivi della scienza veterinaria in futuro. La loro rendicontazione sarebbe migliorata grazie a criteri concordati a livello internazionale per standard e linee guida.

RIVISTA: J Vet Intern Med. May-Jun 2012;26(3):448-56

L'accademia di formazione dei nutrizionisti veterinari

Vetnutrition.academy © 2020 All Rights Reserved Terms of Use and Privacy Policy